Skip to content

Categoria: Fatti e Attualità

I Pasquini di Cosmopoli

Sul social net­work face­book è nato un grup­po cit­ta­di­no di pro­te­sta tito­la­to “I PASQUINI DI COSMOPOLI” lo sco­po del pro­mo­to­re Vin­cen­zo Enzo For­ni­no &soci è quel­lo di evi­den­zia­re quel­li che sono gli ina­scol­ta­ti sogni e biso­gni dei fer­ra­je­si dimen­ti­ca­ti e ina­scol­ta­ti dagli attua­li ammi­ni­stra­to­ri tra­mi­te le cosid­det­te “pasqui­na­te”, dal­le qua­li un tem­po A Roma emer­ge­va, non sen­za un cer­to spi­ri­to…

La posizione del Sindaco di Rio Corsini per quanto riguarda l’emergenza cinghiali

L’invasione diur­na e not­tur­na dei cin­ghia­li in ogni par­te del ter­ri­to­rio ha da mol­to supe­ra­to ogni limi­te di sop­por­ta­zio­ne. E dimo­stra ogni gior­no quan­to sia vel­lei­ta­ria e impro­dut­ti­va la gestio­ne del pro­ble­ma da par­te del­le auto­ri­tà che dovreb­be­ro prov­ve­de­re. Que­sta inca­pa­ci­tà non rie­sce ad impe­di­re i dan­ni alle pro­prie­tà e alle col­tu­re e fini­sce per inco­rag­gia­re la (a que­sto pun­to…

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha presentato al Ministero dell’Ambiente richiesta di finanziamento per interventi di efficientamento energetico, mobilità sostenibile, mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici per 3,5 milioni di euro

Il Par­co Nazio­na­le Arci­pe­la­go Tosca­no ha can­di­da­to pro­get­ti per uti­liz­za­re i finan­zia­men­ti del Mini­ste­ro dell’Ambiente nell’ambito del Pro­gram­ma “Par­chi per il Cli­ma”, fina­liz­za­ti alla miti­ga­zio­ne e all’adattamento ai cam­bia­men­ti cli­ma­ti­ci vei­co­la­ti attra­ver­so gli Enti Par­co nazio­na­li gra­zie ai fon­di acqui­si­ti del­le aste CO2. Nel­la scel­ta degli inter­ven­ti l’En­te Par­co ha coin­vol­to le ammi­ni­stra­zio­ni comu­na­li dell’Arcipelago Tosca­no con ter­ri­to­rio rica­den­te nel…

Aiutateci a trovare il nome alla nostra mascotte sui social, la tartaruga marina salvata con il progetto “Tartalove” sostenuto dall’Acqua dell’Elba verrà liberata a giorni 

La sto­ria del­la col­la­bo­ra­zio­ne tra Acqua dell’Elba e Legam­bien­te si arric­chi­sce di una bel­lis­si­ma pagi­na. Una sto­ria a lie­to fine, che rac­con­ta del mare e dell’importanza sem­pre più urgen­te di uno svi­lup­po soste­ni­bi­le. Una tar­ta­ru­ga soc­cor­sa pres­so uno dei cen­tri di recu­pe­ro di Legam­bien­te spar­si sul ter­ri­to­rio ita­lia­no — attra­ver­so il pro­get­to Tar­ta­lo­ve soste­nu­to da Acqua dell’Elba — sta per…

Isola di Pianosa. La foca monaca sceglie ancora un isola dell’Arcipelago Toscano

Nuo­vo ecce­zio­na­le avvi­sta­men­to di Foca mona­ca nel Par­co Nazio­na­le dell’Arcipelago Tosca­no, que­sta vol­ta all’isola di Pia­no­sa. Evi­den­te­men­te le coste e le acque pro­tet­te del Par­co Nazio­na­le del­l’Ar­ci­pe­la­go Tosca­no rap­pre­sen­ta­no un habi­tat idea­le per la Foca mona­ca, spe­cie minac­cia­ta di estin­zio­ne di cui soprav­vi­vo­no in natu­ra meno di 700 esem­pla­ri. Dopo i ripe­tu­ti avvi­sta­men­ti all’i­so­la di Capra­ia, tra giu­gno ed ago­sto,…

Al porto di Piombino continuano a pigliacci per culo… ma c’è più giorni che sarcicce.…ricordativelo

Nien­te via, un c’è caz­zi, unneu­sci­mo vivi da sta sto­ria. E sai, ora la gen­te denun­cia, docu­men­ta la situa­zio­ne assur­da, s’in­caz­za come una bestia ma nul­la, andia­mo avan­ti con que­sto modo di fare alla “caz­zo di cane”. E va bene cosi, con­ti­nua­te a pigliac­ci pel culo. I vec­chi dice­va­no: ” C’è più gior­ni che sar­cic­cie” e secon­do noi ora la…