Skip to content

Manchette di prima

EDICOLA ELBANA SHOW

Quello che l'altri dovrebbero di'

Manchette di prima

BREAKING NEWS

Il buongiorno da Silver Air, volare significa anche questo, volare fornisce un’altra prospettiva alle cose…

“lascio le nuvo­le alle spal­le, tut­to pare fer­mo, immo­bi­le. Come su un dise­gno a tem­pe­ra di mio figlio si nota­no solo i con­tor­ni del­l’i­so­la e del mare che la cir­con­da, una gran­de lastra di vetro blu dove il Sole esplo­de in fran­ge acce­can­ti, men­tre la linea pre­ci­sa del­la costa si per­de lon­ta­na da nord a sud.
Ini­zio a pla­na­re, gli occhi vibra­no al ven­to, le cose si stan­no defi­nen­do, scor­go le pri­me auto che scor­ro­no len­te, i tet­ti con le sue para­bo­le, le stra­de che taglia­no a spic­chi il pae­se, i cam­pi divi­si da per­fet­te geo­me­trie e il resto lascia­to libe­ro alla natu­ra con le for­me più disparate.
Dall’alto tut­to è cal­mo, pare fer­mo e immo­bi­le, inve­ce si muo­ve con la giu­sta rifles­sio­ne e armonia.
Non cogli i det­ta­gli, ma ne com­pren­di l’in­sie­me, è bel­lo vede­re dal­l’al­to, rara­men­te guar­dia­mo le cose dal­l’al­to, si cat­tu­ra la par­te supe­rio­re, quel­la lon­ta­na dagli occhi e dal cuo­re (ave­te pro­va­to a guar­dar­vi in testa?), non si vedo­no le gam­be, nes­su­no può fug­gi­re o cade­re, il mon­do è piat­to, non esi­sto­no le dimensioni.
È una pro­spet­ti­va di par­te, met­te in risal­to le cica­tri­ci e non le cau­se, è un pun­to di vista.
Volan­do ti per­di, distac­chi il pen­sie­ro dal­le beghe quo­ti­dia­ne, vai ver­so l’u­ni­ver­so, il pen­sie­ro uni­ver­sa­le è teo­ria, aria a cui man­ca la ter­ra, ma indi­spen­sa­bi­le per capi­re la ter­ra.”. (Trat­to da Misto­sch di Regi­ni Federico)

Rispondi