Skip to content

Manchette di prima

EDICOLA ELBANA SHOW

Quello che l'altri dovrebbero di'

Manchette di prima

BREAKING NEWS

L’edicola Sportiva di Lunedi 13 Dicembre 2021 – Terza Categoria – All’ Elba si direbbe: ” Ci semo fatti mangià il pipo dalle mosche”

All’ Elba quan­do suc­ce­do­no fat­ti come quel­li che so suc­ces­si in ter­za cate­go­ria si direb­be la fra­se mes­sa nel tito­lo e sen­za tan­ti giri di paro­le, que­sto è successo.
Il Rio Mari­na par­te e segna, come sem­pre, gio­ca bene e poi fini­sce la gara con un risul­ta­to impos­si­bi­le da pro­no­sti­ca­re, men­tre la Cam­pe­se segna nel pri­mo tem­po e va drit­to drit­to ver­so la fine del­la par­ti­ta, poi il pareg­gio, l’ azzar­do e fini­sce 2 a 1 sul cam­po del Real Fortezza.

Que­sti i risul­ta­ti del cam­pio­na­to di ter­za categoria:

Aca­de­my Livor­no – Sas­set­ta 7:1
Cam­pi­glia 1914 – Gua­stic­ce 1:2
Sta­gno Cal­cio – Atle­ti­co Por­tua­le 1:1
Real For­tez­za – Cam­pe­se 2:1
Rio Mari­na – Suve­re­to 3:5

Ripo­sa­va l’ US Por­to Azzurro

La clas­si­fi­ca del­la 7° gior­na­ta vede:
Sta­gno e Suve­re­to a 16 pun­ti, Por­to Azzur­ro 15, Gua­stic­ce 14, Cam­pe­se 10, Aca­de­my Livor­no, Cam­pi­glia e Real For­tez­za 9, Atle­ti­co Por­tua­le 4, Rio Mari­na e Sas­set­ta chiu­do­no a zero punti.

Rio Mari­na:

” La par­ti­ta è sta­ta but­ta­ta via in soli die­ci minu­ti, cosi ini­zia Mister Minozzi.
Vin­ce­va­mo uno a zero e come al soli­to all’ ini­zio sia­mo in van­tag­gio e, come al soli­to, su cal­cio d’ ango­lo pren­dia­mo goal ma d’ altron­de, se lascian­do un avver­sa­rio solo in area il goal arri­va, ma ripe­to, ci puo’ stare.
Lo so che sem­bro mat­to ma tor­no nuo­va­men­te a dire che sono con­ten­to del grup­po che ho, l’or­go­glio usci­rà fuo­ri pro­prio come l’ anno scor­so che dopo la vit­to­ria col San Pie­ro si ina­nel­lò una sesti­na di scon­fit­te con­se­cu­ti­ve e poi nel giro­ne di ritor­no feci­mo sei vit­to­rie e un pareg­gio andan­do a pareg­gia­re l’ul­ti­ma nuo­va­men­te a San Piero.
Saba­to dob­bia­mo anda­re a Sas­set­ta e fare i tre pun­ti, poi il calen­da­rio ci dice che ci toc­ca­no quat­tro par­ti­te all ‘Elba, tre in casa e una sul cam­po del­la Cam­pe­se e noi ora pun­tia­mo a risa­li­re la china. 
Io ci cre­do in que­sti ragaz­zi, la squa­dra non dico che sia for­te ma lo puo’ diven­ta­re, man­ca espe­rien­za, man­ca il carat­te­re ma cre­de­te­mi che alla fine vi fare­mo vede­re chi e’ il Rio Marina. 
In que­ste cate­go­rie ser­vo­no per­so­ne di espe­rien­za, la nostra squa­dra e’ com­po­sta da gio­va­ni e per pos­so ammet­te­re sen­za ombra la pau­ra di esse­re smen­ti­to che se hai in squa­dra due tre gio­ca­to­ri navi­ga­ti, que­sti ti fan­no la dif­fe­ren­za, vedo­no cose che l’ ine­spe­rien­za non ti fa vede­re e non rischi tut­te le vol­te che sei in van­tag­gio di but­ta­re all’ aria il risul­ta­to positivo.
Nel secon­do tem­po sia­mo entra­ti in cam­po scor­dan­do­ci di entra­re in campo.
Abbia­mo fat­to due pape­ra­te che mi fan­no dire che non sono gli altri che ci fan­no i goal ma sia­mo noi che ce li fac­cia­mo da soli.
Noi li fac­cia­mo e ce li fac­cia­mo, se riu­scia­mo a capi­re que­sto pas­sag­gio e a fare scat­ta­re la mol­la giu­sta allo­ra vedre­te che ci sarà da diver­tir­si, ma tran­quil­li, segna­te­vi que­ste paro­le: Aspet­ta­te­ci che arri­ve­re­mo.”

Cam­pe­se:

” Par­ti­ta gio­ca­ta in un cam­po ai limi­ti del­la pra­ti­ca­bi­li­tà., ci ten­go a dir­lo, dice Mister Tori­si, per­ché noi elba­ne fac­cia­mo di tut­to per pre­sen­ta­re i cam­pi la dome­ni­ca tut­ti cura­ti, inve­ce spes­se vol­te a Livor­no ti ritro­vi in del­le sab­bie mobi­li e buca gigan­te­sche che ti fan­no pas­sa­re anche la voglia.
Par­lan­do del­la par­ti­ta il pri­mo tem­po abbia­mo attac­ca­to solo noi pas­san­do in van­tag­gio subi­to con Mon­te­ro con un tiro dal­la distan­za. Abbia­mo spre­ca­to trop­po per il resto del pri­mo tem­po man­gian­do­ci 2 gol cla­mo­ro­si. Al rien­tro nel secon­do tem­po sia­mo un po spa­ri­ti ma sem­pre con­trol­lan­do la par­ti­ta. Al 70esimo rigo­re per loro che il nostro Cali­stri para­ri­go­ri (4 rigo­ri para­ti di fila) inter­cet­ta, ma l arbi­tro fa ribat­te­re. E lui para anche quel­lo, per­met­te­te­mi un col­po di Magico.
A 5 dal­la fine su una pal­la lun­ga l attac­can­te loro ci va via e pareg­gia. Per noi il pareg­gio anda­va parec­chio stret­to e ci sia­mo mes­si pra­ti­ca­men­te all attac­co tota­le e pur­trop­po quan­do fai così la mag­gior par­te del­le vol­te o segni o lo pren­di. E a noi è anda­ta male.
Pec­ca­to per­ché pote­va­mo sta­re anco­ra più vici­ni alla vet­ta ed inve­ce ci ritro­via­mo quin­ti. Dome­ni­ca con il cam­pi­glia voglia­mo vin­ce­re per chiu­de­re il 2021 in zona playoff”

Rispondi