Skip to content

Manchette di prima

EDICOLA ELBANA SHOW

Quello che l'altri dovrebbero di'

Manchette di prima

BREAKING NEWS

La parola allo spogliatoio: Aspettando Audace vs Caldana le parole di Fratti

Tut­to pron­to per la pri­ma di Cam­pio­na­to, L’ Auda­ce ospi­ta in casa il Caldana.
Abbia­mo fat­to una bre­ve chiac­che­ra­ta con Andrea Frat­ti che, come sem­pre, sen­za peli sul­la lin­gua dice la sua e cari­ca i suoi ragaz­zi in atte­sa del debut­to in pri­ma categoria.

Andrea, ci sia­mo, doma­ni si par­te con il cam­pio­na­to di pri­ma cate­go­ria, sia­mo pron­ti per ini­zia­re que­sta nuo­va avventura?
Cer­ta­men­te, doma­ni ini­zia que­sta splen­di­da avven­tu­ra in Pri­ma Cate­go­ria per me, per Danie­le Fran­gio­ni, per il nostro staff e per i nostri ragaz­zi. Noi sia­mo pron­ti per gio­car­ce­la e diver­tir­ci, cosa impor­tan­te per gio­ca­re un buon cal­cio .Non vedia­mo l’ora.

Come esor­dio vi aspet­ta l’ US Cal­da­na, una tua opinione?
Già un esor­dio nien­te male direi.
Il Cal­da­na e’ una squa­dra abi­tua­ta a sta­re in que­sta cate­go­ria quin­di di sicu­ro non sarà una pas­seg­gia­ta, a livel­lo di età sono più gran­di di noi quin­di han­no indub­bia­men­te
più espe­rien­za ma la cosa cer­ta e’ che si par­te dal­lo 0–0, per il resto spet­te­rà a noi dimo­stra­re che pos­sia­mo anche in que­sta cate­go­ria dire la nostra.

Che squa­dra pen­sa­te di met­ter­re in cam­po domani?
Scen­de­rà in cam­po sicu­ra­men­te 9/11 di quel­li che han­no gio­ca­to dome­ni­ca in coppa.
Pur­trop­po ad ini­zio cam­pio­na­to paghia­mo dei ritar­di negli alle­na­men­ti, i nostri atle­ti, come tut­ti gli Elba­ni, esco­no ora da una sta­gio­ne lavo­ra­ti­va­men­te mol­to impe­gna­ti­va e biso­gna tro­va­re il giu­sto rit­mo per poter scen­de­re in cam­po e dare il meglio.
Attin­ge­re­mo mol­to dal­la Junio­nes dell’ Auda­ce che, lascia­te­me­lo dire, e’ vero che sono gio­va­ni, ma san­no quel­lo che devo­no fare e san­no l’ impor­tan­za che ha scen­de­re in cam­po con la maglia dell’ Audace.
San­no benis­si­mo che la sto­ria del­la nostra socie­tà c’ inse­gna che biso­gna sem­pre scen­de­re in cam­po con un uni­co obbiet­ti­vo, quel­lo di vincere. 

Cre­dia­mo mol­to in loro e sap­pia­mo di poter con­ta­re su ragaz­zi mera­vi­glio­si che daran­no tut­to per ono­ra­re al meglio que­sta maglia.

Rispondi