Skip to content

Manchette di prima

EDICOLA ELBANA SHOW

Quello che l'altri dovrebbero di'

Manchette di prima

BREAKING NEWS

L’ Edicola Sportiva di Lunedi 29 Novembre 2021 – Terza Categoria – Il Derby tra Rio Marina e Porto Azzurro – Il pareggio della Campese

Gran­de pre­sen­za di pub­bli­co Saba­to 27 Novem­bre al ” Gian­no­ni” di Rio Mari­na sot­to un cie­lo pio­vo­so ed un cli­ma inver­na­le è anda­to di sce­na un clas­si­co per quan­to riguar­da le sfi­de cal­ci­sti­che Elbane.
In que­sta occa­sio­ne c’e­ra un Por­to Azzur­ro che affron­ta­va il Rio da Capo­li­sta e un Rio che affron­ta­va il Por­to Azzur­ro da fana­li­no di coda.
Tut­to lo staff dell’ Edi­co­la al gran com­ple­to era li per immor­ta­la­re le gesta dei nostri atle­ti e sin­ce­ra­men­te abbia­mo tut­ti visto un Rio Mari­na deter­mi­na­to fino all’ ulti­mo, voglio­so di por­ta­re a casa un risul­ta­to uti­le e un Por­to Azzur­ro che for­se ini­zia a sen­ti­re la pres­sio­ne di pri­ma del­la clas­se, un pò di ner­vo­si­smo e quel difet­tuc­cio di non riu­sci­re a chiu­de­re pri­ma le par­ti­te arri­van­do sem­pre in zona cesa­ri­ni col pate­mo d’a­ni­mo che l’ avver­sa­rio pos­sa puni­re que­sto viz­ziet­to Longonese.

Que­sti i risul­ta­ti del­la quin­ta gior­na­ta del Cam­pio­na­to di Ter­za categoria.

Cam­pe­se – Gua­stic­ce 0:0
Cam­pi­glia – Suve­re­to 1:4
Real For­tez­za – Sas­set­ta 4:0
Aca­de­my Livor­no – atle­ti­co Por­tua­le 2:1
Rio Mari­na – Por­to Azzur­ro 0:1

La clas­si­fi­ca:

Por­to Azzur­ro 15, Sta­gno 12, Suve­re­to e Cam­pe­se 10, Gua­stic­ce 8, Aca­de­my Livor­no Cam­pi­glia e Real For­tez­za 6, Rio Mari­na Sas­set­ta e Atle­ti­co Por­tua­le 0

Una clas­si­fi­ca che vede sor­ri­de­re sia il Por­to Azzur­ro che la Campese.
Pro­prio la Cam­pe­se che dopo un avvio di cam­pio­na­to un pò sot­to tono, arri­va alla quin­ta gior­na­ta in ter­za posi­zio­ne a pari meri­to con il Suvereto.

Da Rio que­sta set­ti­ma­na più che una dichia­ra­zio­ne, ci è toc­ca­to un telegramma.
Mister Minoz­zi è sta­to di poche paro­le riba­den­do che pur­trop­po per il Rio con­ti­nua­no a man­ca­re gio­ca­to­ri impor­tan­ti e nono­stan­te il bel gio­co con­ti­nua ad esse­re nel­la coda più buia del­la classifica.
Il Por­to Azzur­ro si gode que­sto bri­vi­do del­la vet­ta e aspet­ta dome­ni­ca in casa lo Sta­gno sua diret­ta avver­sa­ria per que­sto scon­tro al vertice.

Mister Ded­ja, un bel Por­to Azzur­ro per que­sto avvio di cam­pio­na­to che con­ti­nua a sca­la­re posi­zio­ni tro­van­do­si pri­ma in classifica
” Si, un bel Por­to Azzur­ro com­pat­to e aggres­si­vo che però non rie­sce anco­ra a chiu­de­re, come dice­va­te voi all’ ini­zio, in tem­po le par­ti­te e ci tro­via­mo sem­pre ai minu­ti fina­li con l’ acqua alla gola, cosa che fino a qual­che par­ti­ta fa’ sape­va­mo fare meglio, era­va­mo più bra­vi in fase rea­liz­za­ti­va sapen­do ammi­ni­stra­re bene il vantaggio.

Infat­ti da fuo­ri ci è sem­bra­to che, spe­cial­men­te nel fina­le, il Por­to Azzur­ro fos­se abba­stan­za nervoso
“Si, si diven­ta ner­vo­si ed impre­ci­si pro­prio per­chè la ten­sio­ne è alta, abbia­mo suda­to e cor­so tan­to per esse­re in que­sta posi­zio­ne e ora dob­bia­mo difen­de­re in tut­te le manie­re il risul­ta­to. Quan­do sia­mo usci­ti dal cam­po, che si è alleg­ge­ri­ta la ten­sio­ne , il ner­vo­si­smo ha pas­sa­to la pal­la alla gio­ia di aver por­ta­to a casa altri 3 pun­ti fon­da­men­ta­li per la mia squadra.”

Dome­ni­ca arri­va lo Sta­gno, che come voi occu­pa la vet­ta dela clas­si­fi­ca, come si pre­pa­ra una par­ti­ta del genere?
” Dome­ni­ca arri­va una par­ti­ta che a Por­to Azzur­ro man­ca­va da tan­ti anni, il cli­ma è a mil­le, l’eu­fo­ria anche di più.
Gio­chia­mo con una pari punti.
Dome­ni­ca sarà un bel test per capi­re che obbiet­ti­vi pos­sia­mo prefissarci.

Spe­ro che que­sto ner­vo­si­smo che anche voi ave­te cap­ta­to Saba­to a Rio, si tra­sfor­mi in sana rab­bia ago­ni­sti­ca, cer­to la pres­sio­ne è tan­ta, ma la cosa impor­tan­te ora è sta­re con­cen­tra­ti sull’ obbiet­ti­vo, ci aspet­ta una set­ti­ma­na di duro lavo­ro per­chè la par­ti­ta di Dome­ni­ca si vin­ce da doma­ni, se ci alle­nia­mo bene duran­te la set­ti­ma­na, pote­te sta­re cer­ti che i frut­ti la dome­ni­ca suc­ces­si­va si raccolgono.”

Dal­la spon­da Cam­pe­se, dove final­men­te il cli­ma si è fat­to un pò più diste­so, Mister Tori­si ai nostri micro­fo­ni ha tut­to ben chiaro:

” Dopo que­sto pareg­gio a reti invio­la­te, pos­so dire che stia­mo cre­scen­do sem­pre più e mi sen­to di dire che voglia­mo lot­ta­re per le pri­me 4 posizioni. 
Ora abbia­mo sem­pre un mini­mo di 20 per­so­ne. Abbia­mo ingranato. 
È sta­to uno 0–0 giu­sto, il Gua­stic­ce ha una gran­de dife­sa, e noi con un cen­tro­cam­po for­te abbia­mo tenu­to il cam­po dan­do­li parec­chia noia. 
C’è poco da dire del­la par­ti­ta veramente.
Loro i pri­mi 20 minu­ti han­no gio­ca­to mol­to più di noi anche per­ché noi ave­va­mo scel­to di sta­re un po più accor­ti per vede­re come far­gli male. 
Appe­na alza­to un po il pres­sing la par­ti­ta è cam­bia­ta tan­to a nostro favo­re. Da par­te loro una bel­la tra­ver­sa su puni­zio­ne al 40esimo, da par­te nostra un gol sfio­ra­to da Petroc­chi all 80esimo su una bel­lis­si­ma azio­ne. Ora ci aspet­ta il tur­no di ripo­so dove recu­pe­re­re­mo gli acciaccati.”

Rispondi