Skip to content

Manchette di prima

EDICOLA ELBANA SHOW

Quello che l'altri dovrebbero di'

Manchette di prima

BREAKING NEWS

Polemiche alla festa dell’Elba Rugby. Noi dell’Edicola Elbana Show a priori siamo dalla loro parte

Tro­via­mo, nel nostro giro­va­ga­re quo­ti­dia­no, que­sto post su Face­book dell’ Elba Rug­by che vi fac­cia­mo leggere.

Il rug­by, l’El­ba Rug­by e la sua festa

Sta­se­ra sarà l’ul­ti­ma sera del­la Festa del Rug­by 2021.
Negli ulti­mi gior­ni abbia­mo sen­ti­to e let­to com­men­ti di per­so­ne che, age­vo­la­te dal­l’at­te­nua­zio­ne dei fre­ni ini­bi­to­ri pro­pri dei social net­work, ci han­no ingiu­ria­to e offe­so nei nostri valo­ri con la super­fi­cia­li­tà di chi non cono­sce ciò di cui par­la. Ci sia­mo chie­sti se dav­ve­ro quel­la tri­stez­za e pochez­za che emer­ge da FB sia lo spec­chio del degra­do uma­no di que­sta gene­ra­zio­ne di leo­ni da tastiera.
L’El­ba Rug­by, soprat­tut­to gra­zie alla for­za ed alla pas­sio­ne dei pro­pri volon­ta­ri, ha fat­to fare sport ai suoi tes­se­ra­ti dall’ 8 mar­zo 2020 a costo zero.
Abbia­mo per­mes­so a tut­ti, indi­sti­na­ta­men­te dal­l’e­tà e dal ses­so, di fare sport, seguen­do i vari pro­to­col­li ema­na­ti, sem­pre in sicu­rez­za, facen­do fare set­ti­ma­nal­men­te il tam­po­ne agli atle­ti, sen­za mai fer­mar­si aiu­tan­do le fami­glie e non gra­van­do in nes­su­no modo sull’ eco­no­mia familiare.
Per la Festa del Rug­by il Green Pass è obbligatorio.
Non per nostra scel­ta ma per obbli­go essen­do nel nostro DNA rispet­to e disciplina.
Non sia­mo un risto­ran­te all’aperto e la som­mi­ni­stra­zio­ne è un corol­la­rio del­la festa.
Come in tut­ti que­sti casi (sagra, even­to spor­ti­vo, spet­ta­co­lo), comun­que la si inqua­dri, è pre­vi­sto l’ingresso con Green Pass.
Chia­ri­to cio’ ci è sta­to det­to, da alcu­ni, che obbli­gan­do l’ ingres­so solo con Green Pass sarem­mo inde­gni di fare rug­by e, da altri, segna­lan­do­ci ai Cara­bi­nie­ri che farem­mo entra­re alla festa anche per­so­ne pri­ve di Green Pass.
A noi non resta che rin­gra­zia­re tut­ti que­sti ami­ci per­ché ci han­no fat­to capi­re, se n’e­ra biso­gno, che è nostro dove­re lavo­ra­re anco­ra più moti­va­ti ed inten­sa­men­te per inse­gna­re ai gio­va­ni i veri valo­ri non solo del rug­by ma del­la vita, per for­ma­re non solo spor­ti­vi ma per­so­ne “sane” nel cor­po e nel­lo spirito. 
Cre­sce­re i gio­va­ni nutren­do­li con i nostri valo­ri qua­li il reci­pro­co rispet­to, la disci­pli­na, il soste­gno ed il corag­gio è oggi anco­ra di più nostro dove­re cer­ti che cosi un doma­ni saran­no adul­ti miglio­ri di noi e di quel­li che apro­no la boc­ca per dire ed atti­va­no i pol­li­ci per scri­ve­re, cazzate.

W il rug­by sem­pre e comunque!!!!

L’El­ba Rugby

Noi dell’ Edi­co­la Elba­na Show non sap­pia­mo cosa sia suc­ces­so e cosa sia sta­to det­to, ma sia­mo sicu­ri che l’El­ba Rug­by è un grup­po di per­so­ne fan­ta­sti­che e per­be­ne. Si, per­so­ne per­be­ne per­chè li cono­scia­mo per­so­nal­men­te uno ad uno, cono­scia­mo le loro fami­glie, le loro sto­rie e sap­pia­mo l’im­pe­gno e la pas­sio­ne che met­to­no nel­l’or­ga­niz­za­re i loro even­ti e nel pro­gram­ma­re le loro atti­vi­tà sportive.
Lun­ga vita a que­sta ban­da di scia­man­na­ti, per­so­ne col cuo­re ovale.

Rispondi