Skip to content

Monica, è passato già un anno… ma una cosa fattela dì

Eh si Moni­chi­na, è pas­sa­to un anno.

Un anno da quan­do abbia­mo avu­to la noti­zia che non eri più con noi, un anno che, come hai sem­pre vis­su­to, con discre­zio­ne e nor­ma­li­tà, eri par­ti­ta per un viag­gio che alla tua età non va fat­to, non dovreb­be nem­me­no esse mes­so in pre­ven­ti­vo per­chè c’è un’ età in cui non puoi morire.

Hai lascia­to qui due bim­bi che han­no sem­pre biso­gno del­la sua mam­ma ma una cosa te la pos­so di? Efi­sio per quan­to sia, bona­ria­men­te par­lan­do, una fava, sta facen­do un otti­mo lavoro.

Da quan­do sei anda­ta via, vas­sa­pè per­chè e per­co­me, fat­to sta che me lo so tro­va­to in mez­zo alle pal­le, sai com’ è… i bim­bi, le com­pa­gnie, il mare…insomma…mi so tro­va­to a pas­sa­re un pò di tem­po con Efi­sio e con i tuoi gioielli.

Semo sta­ti al mare, a man­già fori, loro so sta­ti anche a Mirabilandia.

Insom­ma Moni­chi­na man­chi, man­chi a tut­ti ma una cosa te la pos­so di? Io, par­lo di quel­lo che ho visto, poi sicu­ra­men­te altri faran­no lo stes­so ma, nel mio grup­po di gen­te fam­mi dire bra­ve a le mam­me Lisa, Valen­ti­na & Valen­ti­na, Miche­la, Car­la, Cri­sti­na che con discre­zio­ne e con amo­re, quan­do sia­mo tut­ti insie­me si pren­do­no cura dei tuoi bim­bi sen­za far­gli mai pesa­re la tua assen­za. Ho visto che era­no atten­te che ” la Giu­lia” aves­se la cre­ma sola­re, che Nico­la man­gias­se tut­to e altre pic­co­lez­ze che però, nel mio pic­co­lo, ho let­to come una for­ma di rispet­to nei tuoi con­fron­ti disumana.

Ognu­na di loro sta atten­ta che tut­to fili liscio.

Qui nes­su­no si è scor­da­to di te anzi, il tuo ricor­do è sem­pre vivo in tut­ti noi.

Stix

Rispondi